Festival Armonia

Festival Armonia – II Ed. 2016

Sono passati quasi due anni da quando con Michela, Valeria e Andrea abbiamo pensato a una rassegna di narratori nel Capu per far incontrare lettori e scrittori. E non solo. Armonia è nata in armonia: territorio e istituzioni, mecenati e volontari, tradizione letteraria locale e tradizione nazionale. Da Girolamo Comi e il suo Spirito d’Armonia abbiamo cominciato un viaggio che arriva agli scrittori più letti passando ad alcune riscoperte letterarie legate al nostro heimat sino ad approdare ad alcuni dei narratori italiani giovani più interessanti. Il tutto con l’idea fondante di essere ponte tra luoghi, generazioni e correnti. Aver fatto rivivere autori come Toma o Comi nell’edizione scorsa è stato uno dei modi migliori per tracciare un solco dove si può seminare la valorizzazione di figure legate al territorio, ma con una loro peculiarità nazionale. Ma non solo. Vedere tanti ragazzi in una piazza con un libro in mano il 2 giugno dell’anno scorso alla fine dell’ultimo incontro con Roberto Saviano, è stata una bellissima risposta agli sconfortanti dati sulla lettura che ogni anno piazzano la Puglia in uno degli ultimi posti. Nel nostro piccolo abbiamo cercato di avvicinare alcuni dei narratori italiani (più un grande ospite internazionale) ai lettori, ci saranno laboratori per bambini, incontri con le scuole e una serie di incontri professionali sulla scrittura creativa a cura della Molly Bloom di Leonardo Colombati ed Emanuele Trevi. Armonia sogna di accorciare le distanze tra l’officina della narrativa contemporanea e il Salento, una sfida da affrontare con tanto entusiasmo e la speranza di una realtà che quest’anno dura due settimane, ma nel futuro possa ulteriormente consolidarsi.

Buona Lettura!

Mario Desiati, Direttore Artistico del Festival “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto”

Calendario degli eventi

Domenica 15 maggio

Piazza Pisanelli, Tricase

Venerdì 20 maggio

Piazza Pisanelli, Tricase

Lunedì 23 maggio

Palazzo Gallone, Tricase

h. 17.30

Presentazione e laboratorio per bambini di età 4-8 anni “DA QUI SI VEDE LA LUNA” a cura di ROBERTA SECLÌ


h. 20.00

“Tutto quello che siamo” FEDERICA BOSCO – Mondadori

Mercoledì 25 maggio

Palazzo Gallone, Tricase

h. 17.30

Laboratorio narrativo-illustrativo per bambini dai 10 anni “SALIS E L’EQUILIBRIO DEI REGNI” a cura di DANIELA MORELLI, PAOLO D’ALTAN e LAURA ROTA


h. 19.00

“Dio odia le donne” GIULIANA SGRENA – Il Saggiatore


h. 20.30

“PUGLIA NERA”

Incontro con GABRIELLA GENISI autrice del romanzo “Mare nero” – Sonzogno e MARCELLO INTRONA autore del romanzo “Percoco” – Mondadori

Domenica 29 maggio

Palazzo Comi, Lucugnano / Piazza Pisanelli, Tricase

Le location del festival

Lucugnano – Palazzo Comi

Palazzo Comi, fu edificato intorno alla metà del XIX secolo dall’omonima famiglia baronale. Appartenne fino al 1961 al poeta Girolamo Comi, che a causa di difficoltà economiche lo vendette alla provincia di Lecce per destinarlo a pubblica biblioteca. L’edificio, dalla facciata di gusto neoclassico, si compone di due livelli e ospita la Biblioteca Provinciale Girolamo Comi, al pian terreno, e il Museo Comi, al primo piano, nel quale sono conservati il patrimonio librario e gli scritti del poeta.

Tricase – Palazzo Gallone

Palazzo Principesco dei Gallone è fra i monumenti più significativi di Tricase primeggia il Castello o Palazzo dei Principi Gallone, ora proprietà e sede del Municipio. Questo grandioso palazzo principesco risulta formato da tre elementi principali: la Torre, il Torrione e il Corpo vero e proprio dell’edificio. Le prime due parti sono le più antiche e conservano ancora le caratteristiche strutture del Trecento; il nucleo centrale, costruito nel 1661 da Stefano II Gallone, primo Principe di Tricase, costituisce il corpo del Castello. Il Palazzo, che ha l’aspetto del palazzo e del castello insieme, come tutti i castelli feudali di quel tempo, fu trasformato in abitazione dalla Famiglia Gallone. La tradizione vuole che Stefano II Gallone abbia voluto fare tante stanze quanti i giorni dell’anno e una sala detta “del trono”, di metri 24,30 x 11,70, tanto grande da contenere più di mille persone. Negli anni cinquanta, essendo il palazzo compreso tra i beni in vendita, fu comprato dal Comune di Tricase. Negli ultimi periodi si è proceduto al restauro e ad una diversa valorizzazione dello storico monumento.

Tricase – Piazza Pisanelli

Situa nel centro storico, a dominare la piazza cinta da alberi, lampioni e dotata di panchine, è il principesco Castello dei Gallone, frutto della trasformazione di un maniero trecentesco operata nel 1661, oggi sede del Municipio. Si affaccia sulla piazza anche la Chiesa barocca di San Domenico con il suo timpano popolato dalle statue dei santi cari all’Ordine domenicano. Al centro, invece, si erge il monumento a cui è intitolata la piazza, Giuseppe Pisanelli, Ministro di Grazia e Giustizia sia nel Regno delle Due Sicilie sia nel Regno d’Italia.