25 maggio_Pier Paolo Giannubilo

25 maggio_Benedetta Cibrario
13 Maggio 2019
25 maggio_Eleonora Marangoni
13 Maggio 2019

Premio Strega / “Col tempo sarebbe giunto a pensare di poter fare tutto ciò che voleva senza doverne rispondere a nessuno, e avrebbe finito col prenderci gusto”

Alessano, Cortile antico di Palazzo Sangiovanni
— 18:00

— Il risolutore / ed. Rizzoli

Il ritratto impietoso e intimo di Gian Ruggero Manzoni, un uomo qualunque con un cognome
fatale che ha saputo fare di sé, del bambino palla di grasso bullizzato dai coetanei a Lugo di
Romagna, un’inspiegabile leggenda. Ruggero firma ogni suo gesto con l’inchiostro dell’eccesso,
dannato e insieme eroe, fuori da ogni schema e per questo irresistibile, sempre disposto a tutto
pur di restare umano.
Dialoga con SIMONETTA SCIANDIVASCI e LUCIANO DE FRANCESCO
Lettura di WALTER PRETE